Vivinfvg.it

Blog di viaggi e vacanze italiane

Home » I migliori dolci da mangiare a Napoli

I migliori dolci da mangiare a Napoli

Napoli è uno dei luoghi al mondo maggiormente riconosciuti per la qualità e la quantità di dolci che possono essere realizzati e gustati in diversi locali, bar e pasticceria della città partenopea. Si tratta di dolci molto celebri, per il loro gusto e per un sapore inconfondibile che milioni di persone amano e devono provare assolutamente all’interno della propria vita. Per questo motivo, non si può assolutamente rinunciare a tutta la bellezza dei migliori dolci da mangiare a Napoli, che suggeriranno il miglior contatto possibile con la cultura del luogo: ecco quali sono i migliori che meritano di essere provati.

Sfogliatella (riccia e frolla)

La prima tra le migliori tradizioni culinarie, in termini di pasticceria, all’interno della cultura partenopea è sicuramente quella della sfogliatella. Si tratta di un dolce incredibilmente amato, sulla base delle due possibili tipologie di sfogliatella che possono essere preparate: riccia e frolla. Ovviamente, il sapore non di discute in nessun modo e, sulla base delle due esigenze, si potrà scegliere ciò che più si ama: il sapore della sfoglia tipica della sfogliatella riccia o la corposità della ricotta e il sapore della stessa attraverso la sfogliatella frolla. In nessuno dei due casi si rimarrà assolutamente delusi.

Pastiera

Non si può dire di aver visitato Napoli senza aver gustato almeno una fetta della celebre pastiera napoletana; si tratta di un dolce che vive nella tradizione partenopea e che nella stessa affonda le sue radici, trattandosi di un valore aggiunto della cultura della città. Che venga realizzata con grano, crema pasticciera, canditi o qualsiasi altro ingrediente delle sue numerose varianti, la pastiera napoletana riuscirà a donare un valore immenso che non può essere assolutamente sottovalutato e che, allo stesso tempo, risulterà essere incredibilmente riconoscibile.

Struffoli

Adatti ad una tradizione pasquale o natalizia, gli struffoli riescono a offrire tutta la croccantezza, il sapore e il dolce gusto del miele attraverso un’unione ideale che risulta essere celebre e che vive soltanto dell’associazione con la città di Napoli. Si tratta di un valore aggiunto durante le festività più amate della cultura partenopea e, allo stesso tempo, chi mangia gli struffoli non riuscirà più a farne assolutamente a meno, dal momento che si tratta di un piatto di incredibile valore estetico e culinario.

Alma

Torna in alto