DOGNA PICCOLO GIOIELLO DELLE ALPI GIULIE

Un tempo, quando le rocce che sovrastavano l’abitato di Dogna erano coperte da poca vegetazione, deve essere stato sicuramente d’effetto giungere a Piccolcolle lungo questo sentiero, a tratti inciso nelle pareti strapiombanti…L’itinerario prende avvio a Dogna, in prossimità della galleria che si trova lungo via Nazionale.

Guarda il Sentiero “DOGNA PICCOLO GIOIELLO DELLE ALPI GIULIE” sul nostro sito

Dogna, sentiero naturalistico plan dei Spadovai

Una manciata di case, un campanile che svetta fiero nel cielo blu e, in lontananza, il profilo maestoso del Montasio.
Dogna non è certo un posto qualsiasi e custodisce una valle d’incanto.
E, proprio in questa valle, 220 milioni di anni fa, ha lasciato le sue impronte un rettile predatore del Triassico: il fitosauro.
L’animale, simile ad un coccodrillo, si muoveva lentamente senza trascinare il ventre e la coda: le sue impronte sono uniche al mondo.
Fito è diventato ormai la mascotte della Valdogna e non vede l’ora di fartela conoscere..



Guarda il Sentiero “Dogna, sentiero naturalistico plan dei Spadovai” sul nostro sito